Although today South Africa
Skip to content

Prima pagina arrow MEDJUGORJE MIR
LA STATUA DI P. SLAVKO PDF Stampa E-mail

La statua di bronzo che rappresenta P. Slavko Barbaric è un’opera dell’artista italiano Carmello Puzzolo. E’ stata piazzata nel centro del “Villaggio della Madre” per il primo anniversario della sua morte il 24 novembre 2001. Oggi questa statua è diventata quasi un simbolo del Villaggio ed anche un punto d’incontro e di preghiera per numerosi pellegrini ed amici di P. Slavko.
La storia della statua: Durante una visita al “Villaggio della Madre”, fra Slavko aveva suggerito a Carmello di pensare che cosa si potrebbe fare per realizzare un motivo artistico nella strada principale che attraversa il Villaggio. Alcuni giorni dopo fra Slavko era deceduto e così spontaneamente al Carmello è venuta idea di realizzare proprio la sua statua per visualizzare la sua presenza invisibile. Il problema era di come fare la figura di Padre Slavko tridimensionale, perché sulle fotto che aveva Carmello si vedeva soltanto il viso. Alla fine – raconta Carmello – ha capito che dovrà sforzarsi lui stesso e visualizzare la figura del frate così come lui stesso se lo ricorda.
Il motivo della statua: Al Carmello si era impressa nella mente un’immagine di Padre Slavko nel momento della benedizione dei contadini radunati una volta per la santa Messa sui campi. Ed è così che ha deciso di rappresentarlo: come benedice, un’pò nascosto dietro il Crocifisso che teneva nelle mani. Carmello desiderava rappresentare anche l’umiltà e mansuetudine di Padre Slavko il quale metteva se stesso sempre dietro Gesù. Il Crocifisso proteso in avanti significa anche la su grande fede in Dio e nella forza del Dio vivente! 
 
< Prec.   Pros. >
  • Hrvatski
  • English
  • German formal - Sie
  • Italian

CANTO DEDICATO A FRA SLAVKO

IL LAVORO DEL LABORATORIO ARTISTICO DEL "VILLAGGIO DELLA MADRE"

Pittura sul seta

 

IL DEPLIANT

Chi e in linea


Top